Novità

Stiamo ristrutturando il portale, ci scusiamo per il disagio

Creare un modulo anonimo per l’elezione degli organi collegiali dei Genitori

Creare un modulo anonimo per l’elezione degli organi collegiali dei Genitori

Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2023
Tempo di lettura: 2 min

Vediamo come possiamo utilizzare Google Moduli per creare dei moduli anonimi utilizzabili ad esempio per le elezioni degli organi collegiali e come poi trasformare questo modulo in un modello utilizzabile in pochi click.

  1. Apriamo Google Chrome e colleghiamoci a google.it.
  2. Clicchiamo sul pulsante con i 9 pallini e poi su “Moduli”.
  3. Qui clicchiamo su “Vuoto” ed iniziamo dando un titolo al nostro modulo.
  4. Scegliamo il tipo di domanda, ad esempio “Risposta breve”.
  5. Scriviamo “Prima preferenza” e stabiliamo che la risposta è obbligatoria.
  6. Aggiungiamo un’altra domanda che chiameremo “Seconda preferenza” e selezioniamo “Risposta breve”.
  7. Andiamo nelle impostazioni (il simbolo con l’ingranaggio) e qui togliamo, se c’è, la spunta “Raccogli indirizzo email” per renderlo anonimo, poi clicchiamo su “Limita ad una risposta” se vogliamo che ogni votante possa dare una sola risposta.
  8. Se voglio che il modulo sia ad esempio per i ragazzi all’interno della scuola lascio la spunta su “Limita agli utenti”, se invece voglio che sia ad esempio per i genitori che utilizzeranno un loro account gmail, tolgo questa spunta.
  9. In basso selezioniamo “Visualizza grafici riepilogativi“.
  10. Ricordiamo che togliendo la spunta su “raccogli indirizzo email”, Google non raccoglierà gli indirizzi e quindi non mi farà vedere chi ha risposto cosa; inoltre scegliendo “Limita ad una risposta” avremo una sola risposta da ogni votante; infine mettendo la spunta su “Visualizzare grafici riepilogativi” chiunque avrà risposto potrà vedere i risultati direttamente (questo ci permette di tenere i risultati pubblici ma al contempo anonimi).
  11. Nella sezione “Presentazione” inseriamo il messaggio di conferma che verrà visualizzato dalle persone dopo aver votato, in modo che sappiano che il loro voto è stato registrato.
  12. Facciamo clic su “Salva”.

Ora possiamo semplicemente cliccare su “Invia” e inviarlo via mail o via link, oppure trasformare il modulo appena creato in un modello per fare in modo che in pochi semplici click chiunque possa ricreare lo stesso modulo. Per fare ciò:

  1. Apriamo google.it, clicchiamo sul pulsante con i 9 pallini, selezioniamo “Moduli” e in alto selezioniamo “Galleria modelli”. Qui potremo vedere i modelli della mia scuola, cliccare su “Invia modello” e selezionare un modulo tra i miei file. A questo punto potremo decidere se mandare questo modulo o una sua copia.
  2. Scegliamo la categoria e clicchiamo su “Invia adesso”.
  3. Il modulo appena creato viene mandato in approvazione al nostro amministratore. Quando l’amministratore avrà accettato, sia noi che chiunque all’interno della scuola, potremo aprire “Moduli” dai nove pallini e qui cliccando su “Galleria modelli”, scegliere il modello.
  4. Una volta aperto, verrà creato automaticamente un modulo con le stesse domande e le stesse impostazioni di anonimato. Questo è utile se dobbiamo creare tanti moduli per le elezioni (ad esempio un modulo per ogni classe).
  5. Ricordiamoci soltanto che alla fine delle elezioni bisogna riaprire il modulo, cliccare su “Risposte” e togliere la spunta ad “Accetta risposte”. Facendo in questo modo il modulo non accetterà più risposte ma chiunque potrà aprire il link e vedere in anonimato tutte le risposte che sono state date e quindi chi ha vinto questa determinata elezione.
Tags:
L'articolo è stato d'aiuto?
Non mi Piace 0 0 di 0 hanno trovato questo articolo d'aiuto.
Visualizzazioni: 15
Torna in cima